E' scomparso Giorgio Pressburger

05/10/2017

La presidente, Simona Costa, e la giuria tutta del "Viareggio-Rèpaci" partecipano con molto dolore la scomparsa di Giorgio Pressburger, storico giurato del Premo. Pressburger era nato a  Budapest da una famiglia di origine slovacca il 21 aprile 1937. Era considerato "l'anima ebraica della narrativa triestina".


Scampato dai campi di sterminio nazisti, visse l'assedio di Budapest alle truppe tedesche lanciato dai sovietici. Fuggì dall'Ungheria nel 1956, dopo la repressione dell’insurrezione ungherese da parte del regime comunista, e si stabilì a Roma. Tornerà molti anni dopo a Budapest, nominato direttore dell'Istituto italiano di Cultura.


 

Galleria Premio Letterario

Archivio Mostra tutta la galleria